Pagine

sabato 4 giugno 2011

Vintage Ventimiglia



Sul retro della prima fotografia si legge scritto "gimkana motociclistica". Che l'ubicazione sia nei Giardini Pubblici di Ventimiglia e che la datazione risalga agli anni '30, questo discende da narrazioni orali.


 
Nel settembre 1955 il fiume Roja dal Centro Storico di Ventimiglia si poteva vedere in quel modo.

 

Nel gennaio del 1963 avvenne una delle rare nevicate che talora colpiscono la costa della Riviera. Qui, gli effetti sono stati documentati in frazione Nervia, all'imboccatura della strada provinciale della Valle, quella che porta a Camporosso, Dolceacqua, Rocchetta Nervina, Isolabona, Apricale, Pigna, Castelvittorio. Dove generazioni di persone - io ricordo di più i miei coetanei - hanno atteso una corriera che li riportasse a casa. Di lì a poco quella bella casetta in primo piano nell'immagine in bianco e nero venne demolita.

39 commenti:

Sile ha detto...

Buongiorno Adriano, buona domenica....intanto con te passo da Ventimiglia :-)))))). Sile

Ambra ha detto...

Le immagini del passato anche se con un po' di malinconia riempiono e completano il presente.

Ernest ha detto...

Davvero bello il parallelo
un saluto

theyogi ha detto...

ben fatto, quanta nostalgia in queste sovrapposizioni...

Farfallalegger@ ha detto...

Bei ricordi, ma anche un pò di tristezza vero?

Grazia ha detto...

Quanto devi amare il tuo paese, la tua regione, vero ? E' sempre bello e velato di nostalgia quello che tu racconti.

... daisy... ha detto...

Che bello il passato a confronto con il presente!

Adriano Maini ha detto...

Scusate, girls and boys, ma i miei sono - magari maldestri - semplici tentativi di fare un po' di storia locale! Nulla, o quasi, di personale in tutto ciò.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Mi piacciono troppo le foto storiche.Saluti a presto

Gabe ha detto...

passato e presente,le foto in bianco e nero hanno sempre grande fascino,ciao Adriano,buona domenica

petrolio-muso ha detto...

Scuse per cosa? mi piace molto e, sai già, ritornare indietro nel tempo!

tiziana ha detto...

molto bello veramente!
le foto in bianco e nero sono ''piene''
di passato e ricordi.
un saluto caro

Sandra M. ha detto...

Le vecchie immagini documentano i cambiamenti di un territorio. Anch'io ne sono affascinata e, nei mercatini, le bancarelle che le propongono sono una calamita per me. Soprattutto le cartoline , o la posta personale in genere, che riportano spezzoni affascinanti di micro-storie.
Buona domenica, Adriano.

sirio ha detto...

Le fotografie d'epoca hanno un fascino - e anche una durata - unici.
Molto bello l'accostamento dall'antico al nuovo, un simbolico passaggio di consegne...
Buona domenica.

Alligatore ha detto...

Ritorno al futuro a Ventimiglia.

riri ha detto...

..Adriano, le immagini sono un racconto..ed anche i cambiamenti che l'uomo ha imposto alla natura, fanno riflettere. Un cordiale saluto.

I am ha detto...

Ciao Adriano, che titolo straordinario, nostalgico, che sa di cose buone...

zicin ha detto...

Belle le tue foto e i tuoi ricordi... sempre interessanti e piacevoli
Felice settimana

Anonimo ha detto...

ciao..interessanti questi raffronti... le foto sono tutte molto belle...ciao..luigina

Antonio ha detto...

Le foto in bianco e nero hanno qualcosa che le rende preziose, la discrezione di lasciare agli occhi il compito di aggiungere i colori. Le foto in bianco e nero non fotografano luoghi ma danno una immagine del tempo

Francesco Zaffuto ha detto...

Tempo e spazio. Là c'era ed io ero. Mi capita la stessa cosa quando da Monza vado in certi quartieri di Milano, ma non ho le tue preziose foto ... Buon riepilogo di storia Adriano.

Paolo ha detto...

Come dice Petrolio scusa de che?
E' una cosa bellissima.
Pensa che il mio Capo ++ tiene proprio una bacheca con le foto di Zurigo (il centro città) dove è nato e risiede fatte nello stesso punto nel corso degli anni.
Grazie e buona giornata

Gianna ha detto...

Le nevicate al mare facevano storia...un tempo.

TuristadiMestiere ha detto...

bello, mi piace questo racconto black&white! P.S. quando nevicò al mare, dalle mie parti, ero bambina e ricordo che mi spaventai moltissimo :D

Tina ha detto...

Con te sto imparando a conoscere la Liguria di ieri, le foto in bianco e nero hanno un fascino che non si spiega.

Buon pomeriggio Adriano ;-))

il monticiano ha detto...

Mi unisco a tutti coloro che si appassionano alle foto che raffigurano - in bianco e nero - luoghi e tempi lontani.
Sarà perchè ho la mia veneranda età e quei ricordi, sia pure in minima parte, li ho ancora presenti?

Carmine Volpe ha detto...

che belle foto di Ventimiglia, il ieri e oggi ports sempre a riflettere, mi piace molto il nome delle gara "gimkana" rende molot più idea dello spettacolo

giacy.nta ha detto...

Le nevicate non si dimenticano, così come le mitiche Seicento ( mio padre ne aveva una bianca ).
Buona giornata!

eustaki ha detto...

la scorsa estate mi sono fermato a ventimiglia ed è stata una sosta incredibile. decadenza e squallore assoluti, mercato in attività dalle tre,sonno alle ortiche. alle quattro di mattina ho fatto un giro per la città vecchia abbandonata a se stessa, poi un forno con i cornatti caldi e la mia tshirt dei joy division che richiama l'attenzione di una psicologa torinese mattutina in vacanza, colazione e discorsi vari poi una passeggiata sulla spiaggia tra montagne di rifiuti e tubi che scaricano a cielo aperto nella foce del torrente e alle sette cominciano ad arrivare francesi a frotte per comprare frutta e liquori. bellissimo ricordo.
però lasciare un patrimonio come xxmiglia in tale stato è sintomatico delle condizioni in cui versa il nostro paese

il giardino di enzo ha detto...

Sfogliare le foto in b/n, o magari dai colori sbiaditi, è una cosa che mi fa stare bene e al tempo stesso mi consuma un sacco di energie, alla fine sono sempre un po' provato.
Il rewind della vita mi lascia senza fiato.
Ciao Adriano, un buon giorno a te, anche se un po' piovosamente uggioso

tiziana ha detto...

Mi piacciono tanto le vecchie foto.

giulia ha detto...

Bellissimi accostamenti...e che bella la nevicata!
Ciao
Giulia

Laura ha detto...

Anche ventimiglia non l'ho mai vista...ma la vedo grazie a te. Grazie Adriano.

mark ha detto...

Cenni storici sempre affascinanti.
P.S.
Non ho ben capito il tuo commento al mio post...o forse si ;-)

Massimo ha detto...

ciao caro Adriano,
eccomi, mi scuso per il ritardo..
tu lo sai che le foto vintage sono le migliori vero? testimonianze del passato... piacerebbe anche a me averne di più.. ma all'epoca non si scattava molto.
a presto caro Adriano, un saluto.. mi assenterò per lavoro qualche giorno.

Sara ha detto...

Una nevicata dalle tu parti! ci voleva la foto perché altrimenti è difficile crederci! avete un clima favoloso!

Adriano Maini ha detto...

Ringrazio tutti! Commenti competenti, invero!

renata mucci ha detto...

Una cosa è certa : TU SAI USARE IL PASSATO PER MIGLIORARE IL PRESENTE ! Grazie, Adriano. renata.

Costantino ha detto...

Erano,sono,saranno bei luoghi.
E la neve ingentilisce i paesaggi ed i ricordi.