Pagine

venerdì 8 luglio 2011

Soldano


Soldano é un piccolo comune tra Vallecrosia e Perinaldo, che fonti scritte del 1200 definiscono centro fortificato. E il nome potrebbe derivare dalla prigionia colà avvenuta di pirati saraceni (Saraceni, uomini del Sultano, alias Soldano).



Verso il 1500 diventa, per le definizioni dell'epoca, castrum. Nel 1686 fa parte della Magnifica Comunità degli Otto Luoghi, che ottiene autonomia da Ventimiglia.


La chiesa é barocca. Una più antica é stata da tempo assorbita da abitazioni.


 Esiste anche un antico oratorio.


Da tempo il paese si espande ad est dall'altra parte del torrente Verbone. Gli abitanti sono particolarmente fieri del loro vino Rossese (Soldano é in specifica zona DOC, definita di Dolceacqua, ma comprensiva di diversi territori): e in questo caso garbate polemiche sulla migliore qualità locale del prodotto sono sempre attuali.

30 commenti:

Tomaso ha detto...

Caio caro Adriano, lo sai che in quel piccolo centro in montagna ci sono stato circa 40 anni fa,
quando andavo a fare visita ai miei cognati di Vallecrosia.
Sai in quei tempi camminavo moltissimo si quelle belle colline per poter ammirare le molteplici serre di fiori.
Hai fatto veramente delle belle foto.
Buon fine settimana, amico.
Tomaso

Sile ha detto...

Grazie di questa bella passeggiata insieme. Un abbraccio da Sile

I am ha detto...

Che dire Adriano, sei un ottimo narratore e la passeggiata che si fa con te è calma, riflessiva e gli occhi si posano con gioia sui bellissimi panorami

theyogi ha detto...

bello, il modo di viaggiare che ci offri... ;)

zicin ha detto...

Ciao Adriano, con te scopro nuovi luoghi e tante belle informazioni. E' bello seguirti nelle tue piacevoli narrazioni e attraverso le chiare ed esplicative foto.
Felice fine settimana

Carla, i colori...pensieri della mia mente. ha detto...

E' piacevole venire a spasso con te. ciaoooo
p.s. non vieni a conoscere Matraxia sul blog degli artisti? MI piacerebbe leggere un tuo parere.ciaooo e grazie

♥Giusy♥ ha detto...

ah che bello!
relax!

Krilù ha detto...

Bello seguirti nelle tue peregrinazioni fra le antiche case di questi deliziosi, e per me totalmente sconosciuti, paesi liguri.

Sara ha detto...

Quando dovrò preparare un esame il prossimo anno, mi studierò tutti i tuoi post! ciao caro!
Sara

maresco martini ha detto...

credo che abbiamo le stesse passioni: i piccoli borghi. Io ne filmero due meravigliosi Lunedi.

riri ha detto...

Buon fine settimana, posti troppo belli, da rivedere, come la chiesa..per il vino l'intenditore è Nicola:-) sicuramente lo conosce.

rosa ha detto...

Altra piacevolissima passeggiata, grazie Adriano!

Buon fine settimana ^_^
Namastè

Alberto ha detto...

A Soldano l'amica Danila Pisano produce dell'ottimo Rossese biologico.

Gianna ha detto...

E' piacevole la tua compagnia per paesini sconosciuti...

Lara ha detto...

Anch'io ho la passione dei piccoli borghi.
Ma la tua passione ti fa descrivere meravigliosamente bene un luogo sia con le parole, che con le fotografie.
Sei geniale :)
Ciao,
Lara

Pupottina ha detto...

prima di tutto: AUGURI per ieri... era il tuo onomastico, vero?
adesso leggo cosa mi sono persa ;-)

Pupottina ha detto...

sull'origine del nome, mi trovi favorevole. lo penso anche io.
descrivere questi paesini attraverso le foto rende meglio l'idea, perché anche visivamente ne mostra l'aspetto, l'architettura
^__________^

gturs ha detto...

e già il rossese di dolceacqua... vitigno autoctono!!! in tempi recenti si è scoperto un vitigno geneticamente uguale nella zona di marsiglia con riferimenti su scritti storici del 1600. pensa che li lo usano per fare un vino rosè! bella soldano.
ciao adriano.
roberta

Grazia ha detto...

I giorni da prevedere per visitare Ventimiglia e dintorni aumentano a vista d'occhio.Già una settimana mi sembra poca...Vedremo!

Sileno ha detto...

Dopo una passeggiata così, un buon Rossese in compagnia di amici, sotto una pergola e attendendo che cali la notte.

Carmine Volpe ha detto...

un ottima escursione vicino casa, andare per questi piccoli paesi mi piace molto

Paolo ha detto...

Avevi ragione: la storia siamo NOI.
E questo angolo di mondo naturale lo dimostra.
Buona domenica.
Paolo

upupa ha detto...

...passeggiare con te è sempre emozionante!!!!!!!!!!!

tiziana ha detto...

Che bella passeggiata ....!!
un grazie

Ambra ha detto...

Belle queste pennellate che tratteggiano unt erritorio poco conosciuto, almeno per me. Riproducono un'Italia pittoresca, piena di antiche storie.

riri ha detto...

Solo un saluto.

Pupottina ha detto...

ciao Adriano
passo a salutarti, contenta che anche a te piaccia Deaver. ne sono rimasta così contenta che non vedo l'ora di leggerne anche gli altri. questo me lo ha dato un amico in formato ebook e mi ha appassionata. ho visto che ne ha scritti davvero tanti anche legati a cicli di romanzi su personaggi creati da lui, mentre questo non era incluso in nessuna serie. vedrò di leggerne altri
^__________^

buon inizio settimana

il monticiano ha detto...

Adria' è prassi comune sentire frasi tipo questa: "sì è veramente da apprezzare ma vuoi mettere questo"?.
La rivalità è sempre bella, vuol dire vita.

Sandra M. ha detto...

Un piccolo gioiello nell'entroterra ligure ... e tanti ce ne sono. Mi piacerebbe assaggiare il Rossese, che non conosco.
Sandra

giardigno65 ha detto...

quella porta è una meraviglia !