Pagine

sabato 1 ottobre 2011

Cartoline

Torino.

Scorcio panoramico dalla Paganella (TN).

Ecco. Una volta familiari, parenti, amici, conoscenti, in viaggio, in vacanza, anche per semplici saluti, mandavano tante cartoline. Oggi molte, molte di meno. Si scambiano, invece, diverse fotografie tramite email, chiavette, ecc. Talora precedute o seguite da almeno un cartoncino illustrato vecchia maniera.

Vignola (MO).

E così capita pure che chi viene in visita per la prima volta a Ventimiglia ne veda un angolo particolare, forse un po' sfuggito a noi locali, da uno dei belvedere che circondano la Città Alta e ne mandi anche a noi un gradito ricordo ...



25 commenti:

Grazia ha detto...

È vero che ora le foto digitali inviate, magari. via email sembrano aver sostituito le cartoline e possono far scoprire angoli diversi.Però che incanto nelle cartoline! La scelta laboriosa, il trovare la frase adatta da scrivere, lo stesso invio con la ricerca di francobolli e casette postali.Insomma avevo l'impressione che le cartoline contenessero qualcosa di più dell'immagine, tanto che io continuo a mandarne.

maria ianniciello ha detto...

Le care e vecchie cartoline. Che bello, erano la mia passione e lo sono tuttora. Ciao e buona giornata. Ps. Bellissime queste foto. Che bella la nostra penisola.

Carlo ha detto...

le care cartoline le utilizzo ancora, non ci riesco ad inviare quelle virtuali...

Dual ha detto...

Belle foto:)
Gio'
http://remenberphoto.blogspot.com/

Tomaso ha detto...

Belle foto caro Adriano, queste cartoline riportano tanta nostalgia.
Buona domenica caro amico.
Tomaso

Gianna ha detto...

Nostalgia delle belle cartoline...!
Impiegavano parecchio per arrivare, ma quando te le trovavi tra le mani, emozione grande.

upupa ha detto...

Io Adriano ancora le compro...sono una capra con la "macchinetta"...fotografo tutto tranne quello che vorrei!!!!!!!!!!!!

Gabe ha detto...

tutto sommato,ho nostalgia delle cartoline,anche se arrivavano spesso dopo il rientro,belle foto,buona settimana Adriano

giacy.nta ha detto...

Tagli suggestivi che rivelano qualcosa in più sul mittente rispetto alle cartoline...
Un abbraccio

Stefania ha detto...

Ciao Adriano,
sinceramente, a me mancano molto le cartoline scritte a mano ... sarò malinconica e tradizionalista ma le trovavo piene di sentimento ... comunque quelle da te proposte sono davvero particolari .. grazie del tuo saluto al blog e del tuo prezioso complimento, a presto.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Restano sempre belle le cartoline. Salutoni a presto.

Pupottina ha detto...

le cartoline avevano una grande dose di emozione anche se le parole che le accompagnaveno (ad asempio "Saluti da..." o "Baci da ...") eramo banali... quasi nessuno voleva scrivere qualcosa di più intimo o personale poiché sapeva che il classico postino impiccione di paese le avrebbe lette quelle parole prima di recapitarla.... ahahahah ... oppure le avrebbe lette la vicina ...perché non si sa come mai il postino le metteva sempre nella buca della casa accanto...
adesso le foto delle vacanze via mail intasano la posta elettronica ... ma i panorami inviati sono più personali perché scelti dall'occhio di chi decide di inviarli...
sì e, come hai detto tu, anche un angolo che siamo così tanto abituati a vedere può diventare un paesaggio per altri che sono stati in vacanza da noi e desiderano riconsegnarcelo in foto per farcelo apprezzare meglio...
buona domenica ^_________^

tiziana ha detto...

Anch'io preferisco il cartaceo al virtuale. Un saluto caro Adriano, grazie per lo spunto di là da me.

cosimo ha detto...

A pochi minuti da Paganella, c'è il paese di Molveno con un insuperabile lago.

Sandra M. ha detto...

Mo c'è anche Vignola , veh!!

I am ha detto...

Belle foto e bei posti. Non conosco Vignola...

Ciao e buona serata domenicale

achab ha detto...

Ciao Adriano,quanti ricordi nelle cartoline,bello il post e belli anche i posti descritti da te.
Buona serata.

Alligatore ha detto...

Chiapperi, sei passato anche sulle mie montagne.

la creatività e i suoi colori ha detto...

Io appartengo alla generazione delle cartoline, quindi in ogni viaggio spedisco saluti a tutti per via postale. E' un grande piacere venire nel tuo blog per scoprire angoli insoliti di luoghi meravigliosi. A presto

Matteo ha detto...

Io pure prima ne mandavo di più. Per quanto più romantiche oggi facciamo presto presto con un cellulare e una connessione a Internet.

Ambra ha detto...

Sono anni che non ricevo più cartoline. Le tue riportano ad angoli molto suggestivi.

Calogero ha detto...

Che vista da brividi sulla Paganella...

Carmine Volpe ha detto...

devo dire che quelle cartoline mi mancano

Rita Baccaro ha detto...

Bellissime le tue cartoline.. e quanta nostalgia ho davvero di quelle che arrivavano da parenti e amici in vacanza....

ma lo sai che quest'estate un'amica me ne ha spedita una da Londra e mi è arrivata solo pochi giorni fa? dopo quasi due mesi... ecco perchè non si spediscono più!!

ombreflessuose ha detto...

Ciao Adriano, riprovo ancora.
Ho sempre amato raccogliere cartoline e non mi sono arresa al progresso. Continuo tutt'ora
a scriverle e riceverle.
Le tue sono belle
Ombre