Pagine

domenica 22 aprile 2012

Rose rosse e ...

Appena arrivato ieri a tarda mattina lassù mi hanno detto di andare a vedere le rose coltivate in serra dal padrone di casa. Sono quasi tutti floricoltori o commercianti del settore. Qualcuno in pensione. Esperti, dunque. Sostengono che é raro vederne di così grandi. Mi é stato rivolto un caldo invito a fotografarle. Buona la prima, va'!

Forse l'immagine che precede é stata l'ultima che sono riuscito a realizzare. Poi sino a sera belle discussioni, da ultimo molto revival con l'ottimo anfitrione, che non mi lasciava più venire via, e con il bravo cuoco, che, quando vuole, i colpi in cucina non li perde ancora.

Si era a Villatella, frazione di Ventimiglia, sotto il Grammondo (1.378 metri d'altezza). Veramente, la campagna in questione é un po' più in alto e a sud, rispetto al paese: dove si vede ancora una propaggine della più meridionale Cima Longoira.

Eccola qui!

Uno scorcio della Val Bevera nell'inquadratura che precede. Pur pensando di essere in ritardo, qualche fotografia all'andata ero riuscita a farla!

Per dire, questa é l'unica immagine che ho ricavato ieri della zona di Latte (a sinistra in alto per chi guarda, piccolo, Castel d'Appio), dove risiedono la maggior parte dei commensali.

Comunque, anche se non sono poi tante, rispetto alle mie abitudini, le fotografie che ho fatto, se aggiungo tutte le cose dette ieri, di materiale su cui ancora riflettere ne ho in abbondanza.

Non abbiamo più parlato delle rose, però ...


  

38 commenti:

Sara ha detto...

Propongo di rimediare al più presto!!!
Sara

❀~ Simo ♥~ ha detto...

Meravigliose!...appena ho aperto il blog mi hai accolto con un dono di rara bellezza...GRAZIEEEEEE!

Massimo Caccia ha detto...

Foto molto belle e che raccontano quanto è da scoprire l'entroterra ligure!
Buona domenica

Massimo Caccia ha detto...

Foto molto belle e che raccontano quanto è da scoprire l'entroterra ligure!
Buona domenica

rosa ha detto...

Rispetto alle rose, faccio eco a Sara!
E le immagini poi che proponi, che siano foto tue e o meno, sono sempre da togliere il fiato...ma forse te l'ho già detto??? ;)
Buona domenica Adriano.
Namastè

gattonero ha detto...

Foto tutte bellissime, come sempre; la rosa è da baciare.
Ma, sommariamente, oltre al discusso, il manducare cosa comprendeva?
Fai trentuno: e il bibere?
Buona domenica e ciao.

Lorenzo ha detto...

Che bella che è tutta quella fascia montagnosa e collinare ligure a ridosso delle alpi e a pochi chilometri dal mare. I profumi che si percepiscono sono unici, come il buon cibo. Molto bella la foto della rosa, fra l'altro quella è terra di fiori nota in tutto il mondo.
Lorenzo

Sandra M. ha detto...

Bella la rosa. E bello il mare, laggiù all'orizzonte!

Grazia ha detto...

Bellissimo l'entroterra ligure, ma mi rimane la curiosità per la bellissima rosa (oltre che per il menu) :)

Carla, i colori...pensieri della mia mente. ha detto...

che splendore..una splendida accoglienza. Ciaoo Adriano

Adriano Maini ha detto...

@gattonero: e fammi fare ancora un po' di suspence! :))

Hob ha detto...

la rosa è stupenda! tra le altre foto sicuramente preferisco quella di Latte!

Cri ha detto...

Io, che adoro i fiori, sicuramente sarei impazzita di entusiasmo nel vedere le rose di cui ci hai parlato. Bellissima anche la località che ci hai fatto conoscere con le tue immagini.

Un abbraccio
Cri

Tina ha detto...

La prima foto mi ha fatta girare di scatto a sinistra della scrivania, identica dentro un vasetto con acqua, ma proviene dal balcone della cucina ;-))

Il resto...hai fatto una sosta ai confini del mondo, ma...se elimini la curiosità di Gattonero, elimini anche la mia ;-))

Buon resto di domenica Adriano ;-))

il monticiano ha detto...

Come al solito foto e post coinvolgenti tutti noi che ti seguiamo.
La prima foto con la foto rossa è semplicemente stupenda.

enrico ha detto...

Ma va bene le rose, ma il menu? pendiamo dalle tue labbra.

Blackswan ha detto...

Che luoghi incantevoli, Adri! Sono zone che non conosco e che prima o poi verrò a visitare.

nella ha detto...

Ogni tuo post è una rosa senza spine.....

I am ha detto...

Certo che vivi in un posto splendido.
E le rose? Hai altre foto? Il cibo che avete mangiato cos'era?
Sono curiosa ...

I am ha detto...

Certo che vivi in un posto splendido.
E le rose? Hai altre foto? Il cibo che avete mangiato cos'era?
Sono curiosa ...

Tiziano ha detto...

Ciao Adriano le foto sono tutte stupende paesaggi mozafiato ma la prima, quella rosa in primo piano
ti dava la senzazione di sentirne il profumo,

giacy.nta ha detto...

Buona la prima ma, nell'ordine, anche la seconda, la terza... :)

Ambra ha detto...

Allora parliamone ancora.
Sono così belle!

Vania ha detto...

...bello lo scatto della rosa.:)

Ciaoo Vania

Costantino ha detto...

Strepitose quelle rose rosse.
E' davvero la Riviera dei Fiori,in una cornice di impervie montagne.

riri ha detto...

Caro Adriano, le foto sono belle, un pò conosco i posti vicini, ma le rose..quelle sono stupende!!!
Devi scrivere ancora su questo tema delizioso:-) Un abbraccio e buon inizio settimana.

Marianna Sinacori ha detto...

SE SCATTI TU QUESTE FOTO TI DEVO FARE I MIEI COMPLIMENTONI SEI TERRIBILMENTE BRAVO!
LA ROSA HA DEI COLORI MOZZAFIATO MA I PAESAGGI SONO STUPENDI !!!!

Carlo ha detto...

... con una serra così, potrei impazzire!!!

Ciao Adriano e buona giornata. Bel modo, guardando le tue foto, per iniziare bene la settimana.

skip ha detto...

Che belle immagini rasserenanti! Buon inizio settimana .

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Grandi scorci!

Rita Baccaro ha detto...

Bellissime fotografie ricordo di una giornata particolarmente intensa nei suoi profumi e sapori e nelle parole scambiate.

cristiana2011 ha detto...

Inizio di notevole impatto.
Cristiana

berenice ha detto...

Bella la rosa, leggera nella sua freschezza, belle le montagne con la vegetazione brulla... ma la mia curiosità è stata attratta dai toponimi. Particolari e forse narratori di cose che non si vedono più?

silviomini ha detto...

Mi sposo all'appello di un racconto gastronomico. Se non lo vuoi fare troppo "sporco", poi sempre descrivere i piatti tra una battuta e l'altra dei commensali sui destini del mondo. Bell'idea, no? ;-)

Krilù ha detto...

Belli i tuoi click Adriano, a cominciare dalla rosa rossa che apre il post.

Gabry ha detto...

Che splendore la rosa rossa che ci accoglie appena si entra nel tuo blog Adriano, io in giardino ho delle rose ma non sono così belle.

Un saluto e buon proseguimento di settimana!

kyra ha detto...

Rose! Ne vorrei una al giorno :)

Pupottina ha detto...

stupenda rosa e paesaggi da mozzare il fiato!!! sono davvero bellissimi!!!
fotografare rosa e paesaggio era un dovere... adesso sono immortalate nel tuo blog ;-)