Pagine

giovedì 25 ottobre 2012

Königssee, e non solo, in cartoline d'epoca

Romanshorn, in Svizzera Orientale, Cantone di Turgovia, sul lago di Costanza. Questa volta una data, su una mia cartolina d'epoca, c'é, inequivocabile: 1905. 
Credo confermi il periodo approssimativo con cui ho  contrassegnato quelle da me sinora pubblicate.




Königssee, scritto da noi anche Konigsee. Non ho capito bene se per tale si intenda "lago del re" o "re dei laghi". Ma questo é un mio limite personale. Il nome, in ogni caso, non dovrebbe avere a che vedere con la monarchia, quanto con i Kuno, antichi nobili della zona.






Situato ai piedi delle Alpi di Berchtesgaden nel comune di Schönau am Königssee, a sud di Berchtesgaden e della città di Salisburgo, il Königssee è il terzo lago più profondo della Germania. Baviera, insomma, in un angolo che si incunea nell'Austria.






Già,  Berchtesgaden, dove c'era il cosiddetto nido d'aquila di Hitler.
Non basta, purtroppo.  Anche in luoghi così incantevoli i nazisti fecero sfoggio della loro ferocia criminale. 
Ad esempio, nel 1944 un sottocampo del campo di concentramento di Dachau si trovava nelle vicinanze. E Heinrich Himmler aveva a Schönau una residenza costruita  per la sua amante Edvige Potthast.

Tornando al tema strettamente geografico, ecco - alla luce del precededente riferimento - una Salisburgo d'antan, ritratta in bianco e nero.








Mi sono, infine, detto che, a concludere questo piccolo tour, non stonava uno scatto antiquario di Vienna.













32 commenti:

Enrico zio ha detto...

Sempre belle le foto e interessantissimi i tuoi post. Molto bello il Königssee che non conosco ma ho cercato altre immagini in rete:-)
Vienna la conosco pochissimo ma vedere foto vecchie fa sempre un certo effetto.
Ciao buona giornata
enrico

Sileno ha detto...

Cartoline stupende che ci riportano indietro nel tempo in un'epoca che ho conosciuto nella mia ormai lontana fanciullezza, dai racconti degli anziani nelle lunghe serate invernali, magari nel tepore umido delle stalle, dove ci si radunava a chiacchierare risparmiando così la legna per il riscaldamento.

Roberto Monfroni ha detto...

Le cartoline d'epoca sono la mia passione e sono posti che nel mio peregrinare per l'Europa conosco bene. In particolare il Lago di Costanza, come diciamo noi, o il Bodensee come dicono i tedeschi. Da Romanshorn prendevo il traghetto che dalla Svizzera mi portava a Konstanz, in Germania ed il tutto per lavoro. Il pezzo di navigazione era un vero momento di relax in una giornata convulsa.

Francesco Zaffuto ha detto...

la prima cartolina del lago ha qualcosa di magico ...

Tiziano ha detto...

Ciao Adriano posti stupendi che ho avuta la fortuna di visitare esclusa Vienna che spero sempre di visitare.

Adriana Riccomagno ha detto...

L'unico di questi posti che ho visitato è la meravigliosa Vienna. Ho guardato con piacere le altre immagini e mi sono incuriosita su luoghi che non conoscevo!

Gianna ha detto...

Interessenti e belle cartoline d'epoca.

E' un piacere osservarle.

mr.Hyde ha detto...

sono bellissime tutte, grazie anche per dare la possibilità di vederle ingrandite..
Quella di Vienna da' perfettamente l'idea di una visuale mozzafiato già solo in foto...

zicin ha detto...

Bellissime queste cartoline... hanno tutte un fascino particolare.
Conosco abbastanza questi luoghi...la zona del lago di Costanza... Vienna... Salisburgo.
A presto

upupa ha detto...

Sono felicissima di averti incontrato...almeno VIAGGIO divinamente!!!!!!!!!!!!!!

zefirina ha detto...

un continuo viaggio venire a leggerti

Arianna ha detto...

Bel viaggetto in una Vienna d'epoca! Ciao, Arianna

Grazia ha detto...

Vedo che ti stai spostando per l' Europa! Quelli di cui parli qui sono luoghi che conosco molto bene per via di viaggi e vacanze: è un doppio piacere seguirti.

nella ha detto...

Ma che bel giretto ci hai fatto fare Adriano....
La deliziosa Salisburgo, la romantica Vienna e le meravigliose coste del KonigSee, che ha lo stesso significato ,"Lago del Re", ma cambia pronuncia .Con l'umlaut è una o stretta, senza una o italiana...
(ma come sono istruita mamma mia...ahahahahah)
Abbraccione e grazie!

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Cartoline storiche eccezionali.
Saluti a presto.

Arianna ha detto...

Bellissime cartoline d'epoca, è un piacere vederle.
Grazie anche dei dettagli.

Krilù ha detto...

Preziose le cartoline d'epoca di cui ci regali la visione e le notizie con cui le accompagni.
Buon fine settimana.

❀~ Simo ♥~ ha detto...

Adriano io sono più propensa per "re dei laghi". La seconda cartolina è di una meraviglia incantevole, buon fine settimana e tieni stretto questi tesori.

riri ha detto...

Magnifici sfondi teneri:-)
Sarà il re dei laghi, come dice Simo, mi piace di più:-)Buon fine settimana ed un abbraccio.

Achab ha detto...

Post bellissimo,ciao Adriano,è un piacere ritrovarti.

Michele ha detto...

noto con gran piacere che mi hai cancellato dal tuo blog roll
ti ringrazio e faro' lo stesso
comunque avvertire e' sempre buona educazione secondo me
Un grande filosofo del passato diceva : dare per avere
Michele pianetempolibero

CuorediSedano ha detto...

Arte e natura si specchiano tanto nei riflessi della seconda cartolina.
Buona giornata!

winckelmann ha detto...

Königssee è il lago del re, perché in tedesco nelle parole composte l'ultima è la principale da considerare per il significato. Re dei laghi sarebbe Seekönig, o una cosa così.
Bellissime cartoline, complimenti da un ex collezionista che in un momento di follia ha dato via le proprie.

La lanterna dei sogni ha detto...

Paesaggi incantevoli in queste storiche cartoline.

Buon week end!

Tina ha detto...

Quando voglio rilassarmi vengo da te a colpo sicuro.

Buona settimana Adriano ;-))

giacy.nta ha detto...

Tratto distintivo delle cartoline è la grazia.
Ciao, Adriano! Buona domenica.

il monticiano ha detto...

Avevo lasciato un commento due giorni fa ma non mi sembra esserci riuscito.
Adesso ci riprovo.
Ad ogni momento, tra l'altro, facevo una domandina forse sciocchina con la quale chiedevo se il Danubio è veramente blu dalle parti di Vienna.

Carmine Volpe ha detto...

vedere la cattedrale di vienna cosi, fa una certa impressione perch+ pra è sempre grande ma con tanti edifici intorno che ne limitano la visuale

Sara ha detto...

Ma sono bellissime!

ombreflessuose ha detto...

Buon mattino, Adriano
Il tempo che è tiranno e tutto copre, sosta ancora tra queste bellezze.
Grazie, ci delizi sempre
Baci
Mistral di Ombreflessuose

riri ha detto...

Un ripasso storico non guasta:-) Un caro saluto.

Gabry ha detto...

Bellissime vedute in queste cartoline d'epoca che conferiscono un fascino speciale a questo luogo.

Un saluto Adriano e buon inizio settimana!