Pagine

mercoledì 14 novembre 2012

Tra Ventimiglia e Oneglia

Fonte: collection-lingenauber.org
In questo dipinto del tedesco Albert August Zimmermann una veduta di Ventimiglia di ben prima della fine del 1800 (ho già, invero, pubblicato litografie e cartoline molto datate dello stesso scorcio di panorama). 
Quando ho notato questa immagine sul Web, mi é venuta subito l'idea di provare a reperire  riproduzioni digitalizzate di quadri d'epoca relativi almeno alla Riviera, intesa in senso largo, proprio per non concentrarmi come al solito sulla zona, la mia, più di ponente della Liguria. Ho capito, tuttavia, che non é per niente facile. Ho già scoperto, invero, con una certa difficoltà una fonte ufficiale (che ho appositamente, come per quelle che seguono, sottolineato) per questa icona, icona che tra l'altro risente di una certa intenzione, come era allora in voga (e non sono il solo a evidenziarlo), di abbellimento della realtà.


Intanto, almeno nel primo caso, un minimo di raffronto fra ieri e oggi.
Fonte: wikipaintings.org












Ho trovato - velocemente - un lavoro (1884) dedicato a Ventimiglia da parte di Claude Monet, che come é noto ha immortalato tanti angoli delle terre tra Italia e Francia, specie di Bordighera. E di quadri di Monet dipinti da queste parti su Wikipaintings si trovano tanti esempi.








Fonte: Wikipedia
Per rinvenire una traccia, invece, di altre località della provincia di Imperia, mi sono adattato - anche in questo, non agevolmente - a quelle che sono stampe: questa é una litografia (da "Statistique de l'ancien département de Montenotte" di Chabrol de Volvich) di C. Motte (1824), afferente Porto Maurizio, oggi parte occidentale di Imperia.
















Fonte: Wikipedia
Questa é Oneglia (ovvero, Imperia Est) in una stampa di Fleury dei primi del 1800.



















Ma non demordo.  Prima o poi troverò qualche cosa troverò!



28 commenti:

Tomaso ha detto...

Caro Adriano ci fai sempre vedere delle belle cose della tua Liguria,
di questo ti ringrazio tanto.
Tomaso

Adriana Riccomagno ha detto...

Sappiamo che non demordi e che ci mostrerai tutto quello che hai in mente!

Sileno ha detto...

Grande fascino di un'epoca che fu.
Ciao

Cristina S ha detto...

Un meraviglioso viaggio nel tempo che ci illustra la bellezza dei luoghi visti attraverso gli occhi dell'anima artistica.

Grazia ha detto...

Un gran bel lavoro, Adriano!. Non demordere perché è una ricerca che può dare grandi soddisfazioni. A te e a noi.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Certo che Ventimiglia ha grande rilevanza storica, fin dai tempi degli antichi romani.
Salutoni a presto.

❀~ Simo ♥~ ha detto...

Un dipinto che sa di antico, che aria romantica

Francesco Zaffuto ha detto...

Ormai il tuo blog è diventato un prezioso strumento per chi vuole studiare la Liguria, accompagnandosi a preziose immagini. ciao

Il Ballo dei Flamenchi ha detto...

Zimmermann come il vero cognome di Bob Dylan? Del resto la poesia c'è anche qui

Blackswan ha detto...

Tra le prime due foto che hai postato non sembra esserci molta differenza, come se il tempo, almeno un pochino, si fosse fermato.

Massimo Caccia ha detto...

Bellissime immagini. Sei sempre un ricercatore accorto.
Buona serata

Lara Ferri ha detto...

Sono certa che non demorderai, caro Adriano.
Ci priveresti di tanta Storia e di tanta Bellezza.
Ciao e grazie,
Lara

Tiziano ha detto...

Mi inchino di fronte a tanta bellezza,
ciao grazie per il magnifico post.

Arianna ha detto...

Sempre bello vedere i quadri di Monet, uno dei miei artisti preferiti! Ciao, Arianna

Alligatore ha detto...

I tuoi post si muovono Adri.

Tizyana - Azzurraa ha detto...

Ciao Adriano, sempre interessanti i tuoi post correlati di bellissime foto. Buona giornata :-)

Enrico zio ha detto...

Non c'è dubbio che troverai ciò che cerchi! :-)
Mi piace sempre confrontare le vecchie immagini, spesso bellissime, con la realtà odierna.
Ciao buona giornata
enrico

Ambra ha detto...

Davvero ragguardevole il tuo impegno storico e geografico. Porta poi dei risultati splendidi come questo post e queste immagini. Trovo particolarmente suggestiva la litografia di Porto Maurizio.

il monticiano ha detto...

Adria' ma tu sei una vero pozzo di conoscenza di suggestivi angoli delle tue zone, bellissime in verità, tra dipinti, foto e addirittura litografie.

CuorediSedano ha detto...

Il colore e lo stile dei dipinti prevale sulle foto, le velature del figurativo e il tocco impressionista di Monet sono fantastici!

Gianna ha detto...

Sei sempre un Grande ricercatore!

Gabry ha detto...

Ci fai scoprire, con i tuoi post, sempre degli angoli bellissimi della riviera Ligure e anche se oggi sono un pò trasformati rimangono comunque ancora stupendi.

Un saluto Adriano e buon fine settimana!

Achab ha detto...

Bellissimo post,grazie,buona serata Adriano.

Tina ha detto...

Finalmente trovo il tempo per la rete in maniera esaustiva e non toccata e fuga, mi sono riempita gli occhi e colmato qualche lacuna geografica ;-))

Grazie di esserci Adriano ;-))

Carmine Volpe ha detto...

chi ci farà una bella mostra su monet e la costa tra italia e francia

riri ha detto...

Come cambia il paesaggio col tempo..ma alcuni scorci restano immutati-Un caro saluto ed un abbraccio, buon fine settimana.

ombreflessuose ha detto...

Concordo in pieno con Blackswan,
In Ventimiglia prima e dopo ci davvero sono poche differenze

Baci baci
Mistral di Ombreflessuose

ombreflessuose ha detto...

Concordo in pieno con Blackswan,
In Ventimiglia prima e dopo ci davvero sono poche differenze

Baci baci
Mistral di Ombreflessuose