Pagine

mercoledì 12 dicembre 2012

Le Cannet





















Pierre-Auguste Renoir dipinse questa veduta di Le Cannet nel 1898 circa. Così recita Wikipaintings, cui ho attinto per questa, e per le altre immagini che qui seguono.



























Pierre Bonnard ("Veduta di Le Cannet, Tetti") nel 1941-1942 la ammirò, o immaginò, come qui sopra. In piena guerra, dunque. Si potrebbero fare tante riflessioni in proposito. Si aggiravano in clandestinità, ad esempio, in Costa Azzurra diversi esponenti antifascisti italiani. Forse cercavano di stare lontani da questa zona. Troppo vicina a Grasse. Dove al locale Tribunale, come ai tempi de "I miserabili" di Hugo, si passava subito, se arrestati.

Ci sono tanti ricordi di famiglia per me a Le Cannet. Ne ho già accennato. Rispetto alla data di questo quadro di Bonnard sono antecedenti di pochi anni. E', allora, più o meno questa, la cittadina che hanno visto i miei. Ci sono angoli che corrispondono a tanti loro racconti. Bei giardini ne ho visti anch'io. Di italiani là immigrati, tanto per ribadire un certo tema. Molti a fare i giardinieri, se ricordo bene. Ma é un po' di tempo che, anche se vicina, non mi ci reco.


























Questa é una veduta di Le Cannet dallo studio dell'artista. Sempre di Bonnard, ma del 1945.

Mi sono imbattuto per caso in questo e nel precedente dipinto di Bonnard. L'occasione mi ha dettato queste scarne note. Sono partito nell'occasione con un quadro di Renoir, che ha dedicato - ho scoperto - diversi lavori a Le Cannet.

























E questo é un giardino a Cannes di Edouard Vuillard. 1901. Tanto per stare sul saliente botanico. Ma anche per dire che Le Cannet e Cannes sono molto prossime. 

Luoghi, questi, come quelli ad arrivare sino alla frontiera con l'Italia, o come quelli più a ponente dell'Esterel, ancora belli, nonostante il tanto cemento sparso, al giorno d'oggi. Insomma, tanti siti della Costa Azzurra immortalati - come ben noto - da grandi artisti francesi e da altri di adozione transalpina. Io mi sono qui dedicato a qualcosa di parziale, molto parziale.



49 commenti:

Francesco Zaffuto ha detto...

i miei occhi ti ringraziano per le luci e i colori di questo post, e la mia mente per le preziose note

Carla, i colori...pensieri della mia mente. ha detto...

anche i miei Adriano...io e Francesco ci siamo lustrati gli occhi. ciaoooo

Tomaso ha detto...

Caro Adriano un post che ci lascia il fascino di questi colori.
Tomaso

Ambra ha detto...

Certo che guardare questi posti con le miriadi di colori che Renoir sa miscelare sapientemente e quindi con i suoi occhi è come entrare in un sogno pieno di gioia e di allegria.

Sara ha detto...

Ti sei superato!
io quando vengo da voi impazzisco per la bellezza dei vostri giardini!

Blackswan ha detto...

Splendidi colori e la solita affabulante ricostruzione storica.

❀~ Simo ♥~ ha detto...

Una visione riscaldante, buona giornata

Enrico zio ha detto...

Queste opere riescono ad emozionare, anche se ci si limita ad ammirarli su un freddo monitor.
Ciao Adriano buona giornata
enrico

Enrico Bo ha detto...

Ah i giardini della Cote... che delizia.

Lara Ferri ha detto...

Condivido tutti i commenti sopra al mio, in particolare quello di Enrico.
Nonostante la freddezza del monitor, si sente il caldo e la magia di questi colori e di questi paesi.
Ciao e grazie Adriano,
Lara

Sileno ha detto...

Colori, luce e incanto di paesaggi, profumi e tempi lontani

CuorediSedano ha detto...

Meraviglia delle meraviglie!!!
Splendidi effetti di luce, contrasti ed effetti rivoluzionari dei colori sottolineano i capolavori dei grandi impressionisti citati, nonchè la grandezza per le associazioni di idee del tuo gradito post.
Buona giornata!

Sandra M. ha detto...

Quanto ammiro questo pittore.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Ottimi e splendidi colori!

Grazia ha detto...

Grazie tante Adriano. Con sensibilità ( e con un po' di telepatia) hai pubblicato i dipinti di quelli che sono tra i miei pittori preferiti.I loro colori hanno illuminato la mia giornata.

Guard. del Faro ha detto...

Ciao Adriano,
ci sarebbe da scrivere un romanzo su questo tuo interessantissimo post, ma mi limiterò a dire che, quando la geografia dei luoghi si avvale della grande pittura, diventa una gioia per gli occhi e per il cuore.
Un caloroso saluto.

Tiziano ha detto...

Più il tempo passa e più i colori brillano e fanno brillare gli occhi, erano veramente dei grandi maestri.

Carmine Volpe ha detto...

immortali li rendono queste belle immagini, tanto cemento versato qualche volta hanno salvato viste bellissime qualche volta meno

il monticiano ha detto...

Parziale sì, ma dipinti di una bellezza unica e suggestiva.

nella ha detto...

Da rubarli tutti mio caro Adriano...
E quando poi un'opera d'arte ti ricorda eventi felici, ti si apre proprio il cuore..
Grazie come sempre , amico mio!

Pupottina ha detto...

sono opere stupende e non si può non ammirarle ;-)

Ernest ha detto...

Che meraviglia!

Soffio ha detto...

uno nel salotto di casa lo metterei volentieri

Elio ha detto...

Adriano, sei il re della ricerca. Tutto ottimo e buona domenica.

Tina ha detto...

Tutti splendidi e riposanti, ma Renoir è la mia passione indiscussa.

Buona domenica Adriano ;-))

petrolio-muso ha detto...

eloquenti e più vivide delle foto...

skip ha detto...

Ottima scelta , come sempre. Apprezzo molto gli splendidi quadri d'autore che , virtualmente, ci regali con la condivisione del bello. Grazie!

riri ha detto...

Luoghi meravigliosi, nonostante l'uomo..

Enly ha detto...

Bei Dipinti.

Nou ha detto...

Bellissimi! Quelli di Bonnard li conoscevo. Nell'Esterel ci sono stata 25 anni fa, ne ero incantata. E' stato durante una vacanza che ci ha portato a tappe fino ad Arles.
Ciao :)

adriana ha detto...

Sono emozionanti questi quadri.
E' la prima volta che entro nel tuo blog ed ho scoperto ..un mondo.

Sandra M. ha detto...

La fortuna di vivere in luoghi tanto amati e immortalati da talenti simili: invidia. Ma è Natale e ti perdono ;0)))
Tanti auguri a te e tutta la tua famiglia.

zicin ha detto...

Un post stupendo!!!
Ogni volta che entro nel tuo blog trovo cose bellissime

DIANA. BRUNA ha detto...

Ma che bei colori Adriano in queste opere che esaltano la Costa Azzurra, meta dei Grandi che dipinsero "Il Mediterraneo" arrivando fino da noi.
Colgo l'occasione per augurarti un sereno Natale in seno alla tua famiglia.
Un abbraccio
Bruna

Ambra ha detto...

Ho messo in pausa il blog, ma prima di assentarmi, voglio lasciarti i miei auguri di Buon Natale e Buon Anno.

zicin ha detto...


…………✫
………..*Ӝ*
……..*Ӝ̵̨̄ƷƸ̵̡Ӝ*
…..*Ӝ̵̨̄ƷƸ̵̡Ӝ̵̨̄ƷƸ̵̡Ӝ*
……..*Ӝ̵̨̄ƷƸ̵̡Ӝ*
…..*Ӝ̵̨̄ƷƸ̵̡Ӝ̵̨̄ƷƸ̵̡Ӝ*
..*Ӝ̵̨̄ƷƸ̵̡Ӝ̵̨̄ƷƸ̵̡Ӝ̵̨̄ƷƸ̵̡Ӝ*
Ӝ̵̨̄ƷƸ̵̡Ӝ̵̨̄ƷƸ̵̡Ӝ̵̨̄ƷƸ̵̡Ӝ̵̨̄ƷƸ̵̡Ӝ*
…………█.

Tantissi auguri di buon Natale a Te ed ai Tuoi cari

Pupottina ha detto...

buona fortuna per il 21 12 12 e speriamo di risentirci dopo per gli altri auguri

riri ha detto...

Un abbraccio grande e buone feste a te e famiglia.

Achab ha detto...

Grazie per questa bellissima e pregevole presentazione,auguri di un sereno Natale a te e alla famiglia,ciao Adriano.

Costantino ha detto...

Arte e paesaggio che vanni di pari passo.
Buon Natale,Costantino.

Gabry ha detto...

I colori di queste tele accompagnano magnificamente le parole del tuo post.

Augurissimi Adriano per un Buon Natale ed un felice Anno Nuovo!

CuorediSedano ha detto...

Grazie e tanti Auguroni anche e te!
Buona giornata

La lanterna dei sogni ha detto...

Che meraviglia...
Uno dei miei pittori preferiti.

Buona serata!

Carlo ha detto...

Sembra quasi di sentire l'odore del mare e della natura di quei luoghi, mentre si guardano questi stupendi dipinti di rigogliosa vegetazione e bei paesaggi.

Ciao Adriano, buon fine settimana.

Gianna Ferri ha detto...

Opere meravigliose.

Buon Natale, caro Adriano.

ombreflessuose ha detto...

Sono in forte imbarazzo perchè gli
amici sopra hanno già avuto parole di bellezza e stima per te, caro Adriano
Non mi resta che aggiungere
che gli occhi della mia anima si sono saziati
Grazie ancora
Ti auguro un sereno e bel Natale assieme ai tuoi cari
Baci baci
Mistral

Amos Gitai ha detto...

Ciao e grazie del tuo solito passaggio. Nell'augurare un buon Natale invito te e i tuoi lettori a partecipare alla scelta dei migliori film del 2012 sul mio blog.

CRISTINA BERARDI ha detto...

Ciao Adriano, passavo per augurati Buon Natale...complimenti per questo meravigliosa serie di dipinti .
Un caro saluto

Cristina S ha detto...

Che meraviglia questi dipinti!