Pagine

giovedì 28 marzo 2013

Marina S. Giuseppe























Marina S. Giuseppe a Ventimiglia (IM), Riviera dei Fiori.























Una zona molto nota e frequentata, per le spiagge, per gli stabilimenti balneari, per gli esercizi pubblici, per la passeggiata, per altro ancora.























Ormai chiusa a ponente dal costruendo porto turistico, che ha interrato lo scoglio della Margunaira, come qui ho già annunciato.

Un luogo, mediatamente, di tanti ricordi e di tanti momenti di vita di relazione per molti abitanti e per molti turisti, ma, anche se personalmente conservo memoria di avere visto per la prima volta il mare e le barche a remi (gozzi, di sicuro) a Marina S. Giuseppe, mi preme ora mettere in evidenza altri aspetti.

 Uno sguardo a Porta Marina sarebbe già anticipatore.























Poco più in là del primo, girando l'angolo di una casa che porta ancora i segni della guerra (anche a questa avevo accennato mesi fa')...























la Chiesa di S. Giuseppe.

Tra questa e scogli ormai scomparsi sorgeva, come sottolineano atti notarili del 1263, una casa ospedaliera, un ricovero gestito da religiosi per viandanti dell'epoca, presso la quale facevano sosta pellegrini diretti in Oriente in massime via mare. Una tappa saltata dal Petrarca che in un suo viaggio da Avignone a Roma dovette anticipare, causa maltempo, la sua sosta a Monaco, da cui ripartì in barca direttamente per Porto Maurizio. 
In anni più vicini a noi in Marina S. Giuseppe ebbero anche base o da lì talora partirono pescatori per missioni clandestine della Resistenza.

Sono piccole note di storia - altre, al pari di alcune di carattere geografico, ne ho tralasciate - che presento con una certa, anche se forse poco evidente, autoironia perché, pur disattendendo una sorta di impegno che qui una volta avevo preso circa il non cimentarmi in riscritture di annali locali e trascurando fortemente, in questo caso, di esplorare quel microcosmo di rapporti sociali che da lungo tempo é Marina S. Giuseppe, non riesco a resistere alla mia ricorrente tentazione di parlare di cose a me vicine.



32 commenti:

Sara ha detto...

Rendi un grande favore al tuo territorio, valorizzandone luoghi meno noti, ma di indubbia attrazione culturale.

Grazia ha detto...

Fai bene, Adriano, a parlare di cose a te vicine: così le rendi vicine anche a noi!

Sileno ha detto...

Entro sempre con piacere nel tuo blog per vedere le bellezze della tua terra.
Ciao

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Sei una grande guida!
Salutoni a presto.

Krilù ha detto...

E' un vero piacere averti come guida fra le meraviglie della tua terra.
Ti lascio qui anche i miei auguri di una serena Pasqua.

Ernest ha detto...

Si impara sempre qualcosa qui
Un saluto

Gabry ha detto...

Una zona decisamente bella da tenere presente per future vacanze balneari.

Un salutone Adriano e infiniti auguri per una serena e gioiosa Pasqua!

riri ha detto...

Ci voleva proprio una bella passeggiata al mare, perchè qui la primavera tarda ad arrivare. Bella la chiesetta. Tanti auguri di buona Pasqua a te e famiglia, un abbraccio.

nella ha detto...

Quando parli di cose tue personali , il tuo post oltre ad essere interessante diventa vivo..
Peccato che questi luoghi , che io come sempre conosco poco, vengano toccati dallo scempio edilizio...
Bacio , caro amico mio!

Enrico zio ha detto...

Sono sempre interessanti questi tuoi post che integri con belle foto del luogo.
Buona Pasqua
enrico

Enrico ha detto...

Fa sempre uno strano effetto vedere su internet i luoghi dove si vive ehehe
Auguri di buona Pasqua, a presto :)

il monticiano ha detto...

Adria', fai benissimo non solo bene
a parlare di cose che sono vicine a te ma che lo diventano anche per noi
che ti leggiamo e che vediamo belle foto.

Rosa ha detto...

ciao Adriano, i luoghi vicino a noi sono quelli a cui siamo piu' affezionati, pieni di ricordi quindi e' logico che se ne parli volentieri, per trasmettre agli altri le nostre emozioni, grazie della guida, bellissime foto, ciao grazie buon pomeriggio rosa

ombreflessuose ha detto...

E' sempre piacevole e interessante
venire da te, leggerti e uscire
soddisfatta ed emozionata dai tuoi ricordi
Grazie Adriano, ti auguro una serena Pasqua
Mistral

La lanterna dei sogni ha detto...

Un altro bel frammento della Liguria.

Tanti Auguri di Buona Pasqua!

Nicolanondoc ha detto...

Tantissimi auguri caro amico. Immagini troppo belle, qui timido sole.

giacy.nta ha detto...

i tuoi appunti di storia rendono più interessanti luoghi ormai più pieni di macchine e segnali stradali che di poeti viandanti e pellegrini:)
Auguri!

mr.Hyde ha detto...

Magari parlerai di storie che ti coinvolgono personalmente ma si tratta di luoghi che riguardano luoghi e storie di tanti, per questo fa benissimo. Inoltre sono racconti che hanno un grande fascino.

skip ha detto...

è la zona che mi piace di più di Ventimiglia, a partire dalla foce del Roja. Tanti, tanti auguri di serena Pasqua te e ai lettori

Guard. del Faro ha detto...

Caro Adriano,
contraccambio gli auguri di Buona Pasqua, a nome di tutta la banda dell'Angolo.
Grazie per la visita e la citazione di "paternità" delle colombe, che comunque - è doveroso dire - ho trovato in rete ^_^
Un cordiale saluto.
P.S.
Mi scuso per il commento fuori tema.

valerio ha detto...

essendo un fotoamatore , mi piace vederele foto ...hai fatto un bel servizio fotografico , complimenti

berenice ha detto...

Che belle immagini, da far venire la voglia di partire e raggiungere la Riviera!

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Passo per augurarti un buon inizio di settimana.

Pupottina ha detto...

ciao Adriano
trascorsa bene la Pasqua?
come si rientra con lo spirito giusto dalle vacanze?

Nou ha detto...

Ciao Adriano :) , sono in ritardo con tutto. Volevo passare a salutarti e farti gli auguri, ma poi sono stata presa dai "compiti pasquali" per la famiglia e il tempo è volato. Sempre belli i tuoi servizi fotografici e la descrizione dei luoghi. Grazie.

Nou

upupa ha detto...

...sai che ti dico? Viaggio così...leggendo ciò che scrivi e guardando le tue foto...

CuorediSedano ha detto...

Un luogo sconosciuto. Grazie.
Molto bella la zona balneare!

CuorediSedano ha detto...

Un luogo sconosciuto. Grazie.
Molto bella la zona balneare!

Gabe ha detto...

ciao Adriano,ci guidi sempre con maestria nei luoghi a te cari,buonanotte

Gianna Ferri ha detto...

Gli occhi miei al mare tuo si illuminano...

Carmine Volpe ha detto...

eccome se serve sapere la storia per leggere il territorio

Guard. del Faro ha detto...

Ciao Adriano, riguardando questa interessante carrellata fotografica, mi è venuto in mente che ho una carissima cugina che vive dalle tue parti, figlia di un ex intendente di finanza di Imperia.
Un cordiale saluto.